Accordo Leonardo-Banca Europea per gli Investimenti (BEI) per un contratto di finanziamento per 200 milioni di euro. Il prestito è finalizzato a sostenere i progetti d’investimento previsti nel Piano Industriale del Gruppo.

Pur nella pandemia in corso con le sue conseguenze economiche, è stato incrementato il supporto concesso da BEI agli investimenti inclusi nel progetto di finanziamento sottoscritto il 29 novembre 2018, portando così la quota finanziata da 300 milioni di euro a 500 milioni di euro.

“Questo ulteriore finanziamento è, in questo momento, un contributo importante per sostenere lo sviluppo di prodotti e tecnologie sempre più innovativi – ha commentato l’Amministratore delegato Alessandro Profumo – volti ad incrementare l’efficienza dei nostri stabilimenti, ottimizzare gli assetti di produzione e rafforzare la nostra competitività nel settore”

E’ questa la terza operazione di finanziamento  realizzata tra BEI e Leonardo; la prima, del valore di 500 milioni di euro, risalente al 2009 per la  produzione di componenti aeronautici; la seconda, del valore di 300 milioni del 2018, cui si aggiunge il nuovo contratto per progetti di investimento in 4 aree specifiche di intervento relative allo sviluppo di prodotti ad alto contenuto tecnologico nel settore elicotteristico, Cyber security, Advanced manufacturing (Industry 4.0) e in interventi infrastrutturali per aumentare la produttività. 

AGC GreenCom 11 Novembre 2020 18:04