venerdì, Settembre 17, 2021
HomeEnergiaEnergie Rinnovabili: 2020 da Record

Energie Rinnovabili: 2020 da Record

Secondo l’Agenzia internazionale dell’energia corrono solare, eolico ed idroelettrico, in frenata le bioenergie. il trend dovrebbe continuare anche nel 2021.

La crisi mondiale legata al Covid-19 ha rallentato tutti i settori di investimento, ma sembra non aver scalfito la “corsa” alle rinnovabili, che secondo il report dell’agenzia internazionale dell’energia, presentato la mattina di martedì 10 a Parigi, che registra 200mila megawatt di nuovi impianti, ovvero il 90% dell’aumento energetico globale (60% Solare, 30% Eolico). In altre parole, il 90% della nuova produzione energetica mondiale è costituito da energie green. Non tutte le rinnovabili corrono di pari passo però, la crescita riguarda infatti prevalentemente solare ed eolico, mentre bioenergie e biocarburanti sono in netta frenata.

Il rapporto redatto dalla IEA (Internationa Energy Agency, Agenzia internazionale dell’energia), consultabile integralmente qui, evidenzia come la crescita di produzione energetica sia indirizzata principalmente alla produzione di energia elettrica, questo anche per fare fronte alla lenta, seppur presente, crescita della mobilità elettrica. Stando al rapporto, il trend da qui a 5 anni vede una netta crescita di Solare ed Eolico, una lenta crescita di idroelettrico e gas naturale, ed un lento declino del carbone (per chi volesse maggiori informazioni il grafico è visibile qui).

Attualmente a trascinare la crescita ci sono Cina ed America, che hanno accelerato gli investimenti per sfruttare al massimo gli incentivi esistenti (che erano stati praticamente bloccati in america durante la presidenza Trump, e si presume ripartiranno alla grande con l’insediamento di Joe Biden). Le proiezioni per il 2021 vedono invece in testa alla crescita India ed Europa.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments