La presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen, è intenzionata a inserire, tra le misure di contrasto alla pandemia di Covid-19, anche i test rapidi in tutti gli aeroporti europei per garantire la mobilità in sicurezza. La proposta è oggetto della riunione odierna della Commissione UE in videoconferenza con i Capi di Stato e di Governo. Parallelamente si vuole creare convigliare le app nazionali di tracciamento, adottate da 19 Paesi su 26 per un totale di 52 milioni di utenti, nell’European Federation Gateway service.

 

AGC GreenCom 29 Ottobre 2020 9:00